Annunci di Lavoro

L'Acquavite

Per distillazione di sostanze vegetali fermentate si ottiene l'acquavite o distillato. Si tratta di una bevanda dall'alta gradazione, dunque di un prodotto alcolico, che trova origine nell'antica usanza degli Egizi e dei Babilonesi di distillare il sidro e il vino.

Questa pratica si diffuse nel nostro continente soltanto nel decimo secolo quando si ebbe l'intuizione di riprendere le antiche tecniche adoperate dai popoli arabi. Cosė anche l'Italia fu interessata dalla produzione di queste bevande ricavate dalla fermentazione di vino, di ginepro, di vinaccia, di orzo, di mele e cosė via ottenendo prodotti molto noti nel settore delle bevande alcoliche.

I distillati fanno dunque riferimento alle bevande fermentate e distillate che possiedono una elevata gradazione alcolica; per ottenerle, č necessario distillare alcune miscele fermentate e in seguito concentrarle per farle raggiungere una buona gradazione.

Generalmente le acquaviti hanno una gradazione tra il trenta e l'ottantacinque per cento dimostrando di essere particolarmente forti. ll processo che porta alla produzione del distillato inizia con la preparazione del mosto, passando per la fermentazione e per la distillazione; si prosegue con la stabilizzazione e l'eventuale invecchiamento.

La diluizione e la refrigerazione sono le tappe finali di questo "percorso" che termina definitivamente con il riposo e gli opportuni controlli.

Visita anche: Grappe - Limoncino - Maraschino -

Publinord srl - Bologna - P.I. 03072200375 - REA BO 262516